La cauzione

La cauzione

  • La tua casa è protetta.
  • Tu sarai in grado di indentificare persone con cattive intenzioni.
  • La tua casa sarà rispettata.

Che cos’è la cauzione?

La cauzione è una precauzione di sicurezza opzionale di cui i membri possono decidere di avvalersi durante l’organizzazione di uno scambio.>

Ogni volta che una casa viene registrata su GuesttoGuest il sito suggerirà un importo di cauzione, tenendo conto della superficie della tua casa e dei comfort che questa offre. Questo importo è solo un suggerimento e potrà essere modificato nel profilo della tua casa, nella scheda sulla destra.

Scambio di casa gratis
Finestra cauzione

Per modificare la cauzione per uno scambio in particolare:

  • apri i messaggi che ti sei scambiato con il tuo ospite.
  • alla destra della finestra di conversazione troverai una scheda con i dettagli dello scambio.
  • clicca sul pulsante “modifica” nella sezione “cauzione” di questa scheda.

Quali sono i vantaggi della cauzione?

La cauzione offre numerosi benefici sia per l’oste che per l’ospite.

Viene utilizzata dall’oste come dispositivo di screening per decidere se accogliere o meno un ospite nella sua casa.

Accettando di pagare la cauzione, l’ospite mostra al suo futuro oste le sue buone intenzioni e che può fidarsi che rispetterà la sua casa e le sue regole. L’oste, dunque, utilizza la cauzione per incentivare l’ospite a prendersi cura della sua proprietà e assicurarsi che, in caso di danni, sarà rimborsato per valore pari al danno subito o parte di questo.

Accettare di pagare la cauzione è molto importante per l’ospite poiché costituisce un passo cruciale per la finalizzazione dello scambio. Se l’ospite si rifiuta di pagare la cauzione in caso di danni, l’oste molto probabilmente deciderà di non organizzare uno scambio con lui.

L’ospite, dunque, utilizza la cauzione per assicurare all’oste che la sua casa è in buone mani e per finalizzare lo scambio più facilmente.

Una volta che i dettagli dello scambio sono stati discussi e dopo che l’oste ha approvato lo scambio, l’ospite dovrà finalizzare lo scambio. Nel processo di finalizzazione all’ospite verranno richiesti i dettagli della sua carta di credito. Solo una commissione del 3.5% sulla cauzione sarà detratta dal conto dell’ospite ma non l’importo della cauzione. GuesttoGuest registra questa transazione come un accordo fra GuesttoGuest e l’ospite che, in caso di danni, si impegnerà a pagare l’intero importo della cauzione o parte di questo nei 30 giorni successivi alla fine dello scambio.

Perchè si deve pagare una commissione sulla cauzione?

La commissione del 3.5% sulla cauzione che GuesttoGuest trattiene copre sia i servizi offerti da GuesttoGuest come “terza parte fidata”, sia la gestione delle soluzioni di pagamento.

Danni o Disaccordo

Alla fine di uno scambio, GuesttoGuest chiede all’oste se può restituire la cauzione all’ospite.

Se l’oste desidera trattenere la cauzione, dovrà arrivare ad un accordo con l’ospite per l’importo da detrarre dalla cauzione.

L’oste ha 10 giorni per rivendicare la cauzione e giustificare la sua decisione. Nota che è importante che il danno venga giustificato dall’oste per poter rivendicare la cauzione.

E’ preferibile che l’oste discuta di questi problemi con l’ospite prima di contattare GuesttoGuest. Una volta che la richiesta di rimborso è stata ricevuta, GuesttoGuest informerà l’ospite e agirà come “terza parte fidata”, fornendo delle linee guida per la negoziazione in caso di conflitto.

Una volta informato della situazione, l’ospite ha 10 giorni per informare GuesttoGuest del suo consenso o dissenso. Se l’ospite e l’oste arrivano ad un accordo, l’importo della cauzione per cui si sono accordati sarà detratto dal conto bancario dell’ospite e trasferito a quello dell’oste. Il resto della cauzione, che in realtà non è stata mai detratta da GuesttoGuest, è resistituito all’ospite. Precisamente, GuesttoGuest cancella l’accordo relativo al pagamento della cauzione in caso di danni, che l’ospite aveva preso finalizzando lo scambio.

L’ospite viene informato dell’intenzione dell’oste di rivendicare la cauzione ma non è d’accordo con questa decisione. L’ospite e l’oste dovranno arrivare ad un accordo, qualora un accordo non venga raggiunto entro 30 giorni dopo la fine dello scambio, la cauzione sarà addebitata e trasferita in un conto speciale finché non verrà presa una decisione, sia questa negoziata o giudiziaria.

Io organizzo uno scambio in Francia con Pierre. Per il suo appartamento è richiesta una cauzione di 500 euro. Finalizzo lo scambio inserendo i dati della mia carta di credito, accettando di pagare la cauzione in caso di danni. 17.5 euro mi sono addebitati per la commissione del 3.5% sulla cauzione.

Esempio 1: Il mio scambio è andato bene e anche Pierre è rimasto molto contento. GuesttoGuest cancellerà l’accordo relativo al pagamento della cauzione.
Esempio 2: Per sbaglio ho rotto un tavolo. Pierre informa GuesttoGuest del danno e mi riferisce che serviranno 200 euro per aggiustare il tavolo. Io sono d’accordo con la cifra richiesta. GuesttoGuest detrarrà questa cifra dal mio conto e cancellerà l’accordo relativo al pagamento della cauzione per l’ammontare restante.
Esempio 3: Per sbaglio ho rotto un tavolo. Pierre informa GuesttoGuest del danno e mi informa che serviranno 200 euro per aggiustare il tavolo. Non sono d’accordo con la cifra richiesta. Ho 30 giorni dalla fine dello scambio per arrivare ad un accordo con Pierre. Se non riesco a raggiungere un accordo, GuesttoGuest preleverà 500 euro della cauzione e li trasferirà in un conto particolare finché non verrà concordato un importo.
Esempio 4: Ho rotto una tazza. Informo Pierre, chiedendogli se posso semplicemente comprarne una nuova per sostituire quella rotta. Pierre è d’accordo. Quando a Pierre viene richiesto un feedback sul nostro scambio, si mostra soddisfatto dando il modo a GuesttoGuest di cancellare l’accordo relativo al pagamento della cauzione che pendeva sul mio conto.
Esempio 5: Durante l’organizzazione dello scambio, Pierre mi ha chiesto di lasciare la casa pulita e di lavare la biancheria poiché mi avrebbe fornito lenzuola e asciugamani. Non riesco a soddisfare questa richiesta. Discuto con Pierre che decide di addebitarmi un’aliquota di 25 euro. Sono d’accordo con questa decisione. L’aliquota verrà detratta dalla cauzione. GuesttoGuest cancellerà l’accordo relativo al pagamento della cauzione per l’ammontare restante.

Nota bene: è sempre importante che l’oste e l’ospite discutano di tutto!!!

98% degli scambi organizzati con cauzione non ha riscontrato alcun problema.